Borgo degli Angeli Facebook


La spiaggia di Badolato Marina fa parte del bellissimo arenile, lungo oltre 150 km, che dal promontorio di Copanello-Caminia (in provincia di Catanzaro) si estende, partendo dal golfo di Squillace ed includendo la rinomata Soverato, fino a Capo Spartivento (in provincia di Reggio Calabria), estrema punta sud della nostra penisola.




delfini e tartarughe a Badolato

La Riviera degli Angeli è, altresì, luogo di studi naturalistici da parte dei ricercatori che osservano la nidificazione della tartaruga marina “caretta-caretta” che ancora in questi luoghi trova quindi ampia possibilità di svilupparsi, viste le loro storiche nidificazioni lungo l'arenile incontaminato.

A testimonianza delle tante bellezze incontaminate della costa e del suo fantastico mare, si registrano ogni anno passaggi di decine di piccoli branchi di delfini, avvistamenti di testuggini ed una variegata presenza di pesci e di cavallucci marini (ippocampi).



Essa è caratterizzata da lunghissimi chilometri di spiaggia libera con sabbia bianca e piccolo pietrisco sulla battigia, dove anche a Ferragosto si trova tranquillamente spazio per piantare il proprio ombrellone.

Allo stesso tempo la costa è servita da diversi stabilimenti balneari, full-services e con ristoranti sulla spiaggia, pronti a soddisfare ogni tipo di esigenza dell'ospite-turista-visitatore.
I luoghi giusti, lontani dalla confusione del turismo di massa tipico di altri territori, per trascorrere delle eccezionali giornate di sole e mare, con la possibilità di momenti di animazione, svago, sport, divertimento e festa.









Il Mare della Riviera degli Angeli è stato attraversato sin dall'antichità dai colonizzatori che fondarono la Magna Grecia .
In questi fondali sono stati rinvenuti i famosissimi Bronzi di Riace.

Oggi è possibile fare gite in barca ed escursioni subacquee, anche di tipo archeologico, o per visitare i numerosi relitti recenti e ancora corsi sub presso diving attrezzati.

Si pratica anche la pesca sportiva con barche e motoscafi partendo dalla darsena turistica locale.