La cena delle eccellenze calabresi a Torre Sant'Antonio - Riviera e Borghi degli angeli
Vacanze slow in Calabria tutto l'anno

La cena delle eccellenze calabresi a Torre Sant’Antonio

Torre Sant’Antonio Santa Caterina dello Ionio (CZ)

Venerdì 29 luglio a Torre Sant’Antonio una serata eccezionale che unirà alcune tra le aziende iconiche calabresi.

In collaborazione con l’Associazione Micologica Tartufi e Tartufai del Pollino e delle Serre, l’Azienda Amarelli, la Cantina Spadafora, l’azienda Rupes racconteranno il nostro territorio attraverso un menù con protagonista il tartufo e la liquirizia ai quali verranno abbinati vini e amari calabresi.

L’Associazione Micologica Tartufi ci illustrerà la diffuzione delle varie tipologie di tartufo nel territorio Calabrese: in Calabria sono presenti numerose qualità di tartufo spontaneo oltre alle varie tartufaie.

Durante la cena la scrittrice Barbara Froio leggerà pagine dal suo libro “Gulie di Calabria”, sui dolci della tradizione popolare.

Il menu sarà accompagnato dai vini della Cantina Spadafora e illustrati dal sommelier Antonio Barberio.

A tutti gli ospiti verrà fatto dono di un piccolo cofanetto di liquirizie Amarelli brandizzato per Torre Sant’Antonio e destinato a diventare oggetto da collezionare grazie al progetto che partirà dopo l’estate di geolocalizzazione dei cofanetti “speciali” Amarelli.

L’incontro che si terrà all’ombra della bellissima Torre di Sant’Antonio è gratuito e rientra nel programma degli incontri letterari che il Resort organizza ogni venerdì, aprendo la struttura alla visita anche da parte di ospiti esterni.
Torre Sant’Antonio è una delle circa 50 Torri Saracene ancora in buono stato, facente parte di un più ampio sistema difensivo della nostra costa di circa 350 costruzioni presente anche all’interno del famoso “Codice delle Meraviglie di Romano Carratelli”.

E’ gradita la prenotazione ai numeri:
(+39)3930773954 – (+39) 3290335432

Top