Vivi il mare cristallino e le spiagge della Calabria ionica in estate e non solo
  • Italiano
  • English
visita tramonto calabria ionica
mare calabria vacanza lenta
vivere mare calabria ionio

Vivere il Mare

Le mille sfumature di azzurro del mare e il candore della sabbia. Sono questi i colori della riviera ionica calabrese, un luogo che profuma di salsedine, dove beneficiare del tepore dei raggi del sole e immergersi nelle acque cristalline che ospitano una ricca biodiversità e antichi relitti testimoni del passato.

Questa destinazione è adatta a chi cerca una vacanza al mare in stile puramente di villeggiatura, tutto relax e divertimento, ma va benissimo anche a chi tra un tuffo e l’altro vuole arricchire la sua esperienza con piacevoli passeggiate adatte a tutta la famiglia, o con qualche attività sportiva da spiaggia o, perché no, con un po’ di snorkeling e diving tra i relitti di navi che la storia ha deciso di custodire in questa fascia di Mar Ionio.

Pacchetti e Tour

Esperienze imperdibili

Le spiagge della Riviera Degli Angeli si caratterizzano per lunghe distese di sabbia bianca, che si alterna al piccolo pietrisco sulla battigia. Il colore predominante è quello dello Ionio, tinto dalle varie sfumature di turchese, che tramuta in blu al crescere della profondità. Gli abitanti del passato lo temevano, poiché dal mare arrivavano le scorrerie nemiche, ma oggi locali e turisti lo amano e popolano le sue spiagge appena spunta il primo sole dell’anno.

Grazie all’ampia presenza ed efficienza degli stabilimenti balneari, è possibile arrivare in spiaggia a mani vuote e noleggiare il necessario per una balneazione confortevole (lettini, asciugamani, ombrelloni) ed usufruire dei servizi ristorativi.

E gli amanti della spiaggia libera? Il litorale soddisfa le esigenze di tutti i bagnanti e dispone di km di sabbia (spiaggia) che non conosce contaminazione umana. L’acqua, trasparente e luccicante, invita ai tuffi e alle lunghe nuotate. Chi ama esplorare i fondali può munirsi di maschera e pinne ed osservare il ricco mondo subacqueo, dove gli antichi relitti convivono armoniosamente con la fauna e la flora marittima.

Per i bambini, i pediatri consigliano la spiaggia di Santa Caterina dello Ionio, riconosciuta Bandiera Verde, dove l’acqua è bassa e molto pulita.

Per un pasto veloce, un gelato, o una birra ghiacciata si può sostare nei tanti chioschi, che insieme ai ristoranti propongono le deliziose specialità locali che profumano di mare.

Il tramonto, si sa, è uno dei momenti più poetici da vivere: il cielo si colora di rosso e il sole gioca a nascondino, dissolvendosi lentamente dietro l’orizzonte. È l’ora dell’aperitivo: un drink e sfiziosi stuzzichini, che qua in Calabria assumono le sembianze di bruschette con la n’duja, sottaceti caserecci e sardelle sott’olio.

La sera i chioschi e i lidi si trasformano in beach bar, e fanno divertire chi ama la movida notturna e l’alba sul mare.

Esperienze insolite e curiosità

I lungomare dei centri marini della riviera si estendono per chilometri e invitano a piacevoli passeggiate, utili per apprezzare la brezza marina e i colori del mare, per mettere a posto i pensieri, per un gelato in compagnia o per un po’ di attività fisica. Sono spesso costeggiati da palme e oleandri, che si alternano a chioschi e ristoranti dai quali si infonde il profumo del pescato giornaliero. Grandi e piccini, runner e ciclisti amano popolare la via che fiancheggia la riva del mare durante le prime ore del mattino, all’imbrunire o dopo cena (quando le temperature sono più gradevoli).

Le sere d’estate i giovani stendono gli asciugamani sulla sabbia umida e si riuniscono intorno ai falò, in compagnia di musica, racconti e una pizza d’asporto.

Relax, benessere e accoglienza, questo è ciò che cerca chi visita la Riviera Degli Angeli. Gli sport adrenalinici lasciano spazio a quelli meno movimentati, come la pesca, il diving e i giochi da spiaggia e le lunghe distese di sabbia riescono a garantire sufficiente spazio per una tranquilla balneazione di tutti, persino il giorno di Ferragosto. Nei nostri paesi, scordatevi spiagge invivibili e affollate, qui c’è tanto spazio per tutti!

Dove dormire

Dove mangiare

Servizi turistici

Il periodo migliore

Senza dubbio, il periodo migliore per vivere la Riviera dello Ionio è l’estate, quando le temperature raggiungono picchi di 40 gradi e si trova ristoro nelle fresche acque cristalline. Lo scirocco trasporta i profumi dell’Africa e rende ricchi di fascino anche i momenti più caldi. Da giugno a settembre inoltrato i centri marini della Riviera Degli Angeli si popolano degli abitanti dei borghi dell’interno e dei turisti, generando un’atmosfera estiva e piacevole.

Ma questo angolo di Calabria gode di un clima mite anche durante il resto dell’anno, e l’autunno e la primavera possono essere delle stagioni favorevoli per apprezzare la pace del mare e la freschezza dell’acqua.

Coloro che invece amano osservare la bianca schiuma che si genera quando le onde si infrangono sugli scogli, l’odore intenso del sale e le acque in tempesta, dovrebbero ricercare queste emozioni durante l’inverno.

Naviga la mappa e scopri il nostro territorio

Badolato Badolato

Badolato, un suggestivo borgo dove la vita scorre lenta e le giornate sono fatte di piccoli gesti e grandi emozioni.

scopri di più
Monasterace Monasterace

In Calabria, diviso tra il mare e la collina, tra il blu intenso e le valli boscose, tra le origini magno-greche e quelle medievali, sorge Monasterace.

SCOPRI DI PIÙ
Santa Caterina Dello Ionio Santa Caterina dello Ionio

Santa Caterina dello Ionio, un prezioso scrigno che custodisce, tra la terra e l’acqua, inestimabili tesori del passato.

SCOPRI DI PIÙ
Guardavalle Guardavalle

Immerso nella natura e nella tradizione calabrese

scopri di più
San Floro San Floro

San Floro, un borgo di indole ospitale lungo la suggestiva Costa degli aranci dove ritrovare se stessi e il valore del tempo.

SCOPRI DI PIÙ
Stilo Stilo

Stilo, un antico borgo medievale che conserva intatti gli influssi di un passato ricco di arte e cultura

SCOPRI DI PIÙ
Sant'Andrea Apostolo Dello Ionio Sant'Andrea Apostolo dello Ionio

Lungo il versante ionico calabrese, tra il blu dello ionio e il verde della campagna, sorge un borgo dall’ospitalità calorosa, cibi genuini, tradizioni antiche e una cultura senza tempo

SCOPRI DI PIÙ
Top