Immergiti nella natura della costa ionica calabrese, tra mare e montagna
  • Italiano
  • English
scopri natura calabria ionica
natura calabria vacanza lenta
natura calabrese vacanza lenta
vacanza slow calabria natura

Immergersi nella natura

La natura selvaggia e incontaminata, gli aspri paesaggi collinari, i calanchi argillosi, il bianco delle spiagge e il blu intenso dello Ionio. Così si presenta la Riviera Degli Angeli, un luogo dove riscoprire l’essenza del territorio, dove apprezzare il profumo del bergamotto e il rosso fuoco dei peperoncini. Dove i fiumi e i torrenti si trasformano in cascate e le alture degradano dolcemente verso il mare. Ci troviamo nella destinazione perfetta per chi cerca un contatto autentico con la natura, con i paesaggi rurali e quelli costieri.

Pacchetti e Tour

Esperienze imperdibili

Odore di mare e di collina. Sembra incredibile, ma la nostra destinazione profuma di entrambi. I borghi degli angeli sorgono ai piedi delle alture, luoghi riparati dove i nostri antenati si sono insediati per sfuggire alle incursioni nemiche provenienti dal mare. Una cornice ambientale dove i campi selvaggi si alternano ai terreni coltivati e a quelli destinati ai pascoli; lunghe distese di ulivi si affiancano ai frutteti, dove spicca il colore intenso delle arance e delle clementine. Chi ama respirare l’aria pulita passeggiando tra i boschi ha scelto la destinazione giusta: nelle vicinanze si trova il Parco delle Serre, una fascinosa area naturale protetta situata tra l’Aspromonte e la Sila. Castagni, pini, faggi, lentischi e corbezzoli costituiscono solo una parte della vegetazione del Parco, che si popola anche di una ricca fauna: chi percorre questi sentieri può imbattersi in lepri, puzzole, gatti selvatici, ma persino cervi nobili, caprioli e daini se ti inoltri nella Riserva di Villa Vittoria. Ad affollare i cieli, tante tipologie di pennuti come il gufo reale, il falco pellegrino o il simpatico picchio rosso. Come dicevamo, questo angolo della Calabria ha tanto da offrire anche chi ama l’acqua, sia dolce che salata. Attrazioni naturali che rientrano nella prima tipologia rientrano le Cascate di Bivongi, situate nell’alto corso della fiumara dello Stilaro. Raggiungibili attraverso un percorso di trekking, a bordo di una jeep o in sella ad una mountain bike, rappresentano un gioiello naturalistico di inestimabile fascino. Le acque del Marmarico precipitano impetuosamente in un piccolo specchio d’acqua, dove potersi rinfrescare con un bagno.

L’altra faccia della medaglia è costituita dal mare, il profondo Ionio che si tinge di tutte le sfumature di blu. Le spiagge dalla rena bianca e fine si estendono per chilometri e chilometri, qui le aree ricche di servizi balneari si alternano a luoghi che non conoscono contaminazione umana e dove la vegetazione spontanea profuma di macchia mediterranea.

Esperienze insolite e curiosità

Le spiagge della Riviera Degli Angeli sono un luogo ambito dalle tartarughe marine caretta caretta per la nidificazione. Qui le testuggini d’acqua, una volta uscite dal loro elemento naturale, depongono centinaia di uova che si schiudono dopo 45-50 giorni, riscaldate dal tepore del sole estivo. Piccole tartarughe vengono al mondo e si dirigono istintivamente verso il mare. Chi è fortunato assiste alla schiusa, un momento emozionante, che associazioni e centri di ricerca nazionali cercano di tutelare e salvaguardare.

Una peculiarità della Calabria Ionica è la presenza delle fiumare, dei fiumi o torrenti dal letto largo e ciottoloso che, fatta eccezione per la stagione invernale, sono asciutti durante tutto il resto dell’anno. La nostra regione vanta le fiumare più lunghe ed importanti dell’intera penisola, che possono essere risalite tramite percorsi di trekking, quad o in mountain bike. Tra le più note ricordiamo la fiumara d’Assi e quella dello Stilaro, che delimitano i confini del borgo di Monasterace Superiore, Stilo e Guardavalle.

Dove dormire

Dove mangiare

Servizi turistici

Il periodo migliore

Inutile dire che la grande varietà di ambienti di cui si circonda la Calabria ionica, offre uno spunto di viaggio per quasi ogni periodo dell’anno.

Le stagioni di mezzo sono i momenti migliori per indossare un abbigliamento comodo ed inoltrarsi alla scoperta dei boschi: in primavera la natura si risveglia con un tripudio di colori e suoni, mentre in autunno le foglie degli alberi generano giochi cromatici che vanno dal giallo all’arancione, prendendo le sembianze di un quadro di Gauguin.

Quest ultima si dimostra la stagione ideale anche per apprezzare la vita rurale, dove gli uliveti secolari, i vigneti e gli agrumeti si aggiudicano il posto da protagonisti. Il risultato si apprezza a tavola: un ottimo olio extravergine di oliva condisce i piatti della tradizione,  che vengono innaffiati dal vino casereccio dal sapore intenso ed autentico. Per non parlare delle note clementine IGT di Santa Caterina dello Ionio o delle succose arance che aromatizzano molti dei nostri desserts.

L’estate è il momento del mare. Le lunghe spiagge della Riviera si popolano degli amanti della salsedine, che si immergono nelle acque dello Ionio e si riposano adagiando un asciugamano sulle lunghe distese di sabbia bianca, in compagnia di una bevanda ghiacciata. Qui il mare è blu, profondo e ricco di vita.

Naviga la mappa e scopri il nostro territorio

Badolato Badolato

Badolato, un suggestivo borgo dove la vita scorre lenta e le giornate sono fatte di piccoli gesti e grandi emozioni.

scopri di più
Monasterace Monasterace

In Calabria, diviso tra il mare e la collina, tra il blu intenso e le valli boscose, tra le origini magno-greche e quelle medievali, sorge Monasterace.

SCOPRI DI PIÙ
Santa Caterina Dello Ionio Santa Caterina dello Ionio

Santa Caterina dello Ionio, un prezioso scrigno che custodisce, tra la terra e l’acqua, inestimabili tesori del passato.

SCOPRI DI PIÙ
Guardavalle Guardavalle

Immerso nella natura e nella tradizione calabrese

scopri di più
San Floro San Floro

San Floro, un borgo di indole ospitale lungo la suggestiva Costa degli aranci dove ritrovare se stessi e il valore del tempo.

SCOPRI DI PIÙ
Stilo Stilo

Stilo, un antico borgo medievale che conserva intatti gli influssi di un passato ricco di arte e cultura

SCOPRI DI PIÙ
Sant'Andrea Apostolo Dello Ionio Sant'Andrea Apostolo dello Ionio

Lungo il versante ionico calabrese, tra il blu dello ionio e il verde della campagna, sorge un borgo dall’ospitalità calorosa, cibi genuini, tradizioni antiche e una cultura senza tempo

SCOPRI DI PIÙ
Top