Scopri l’artigianato della nostra Calabria e lasciati stupire dal saper fare
  • Italiano
  • English
scopri artigianato vacanza calabria
_laniera artigianato

Artigianato

Creatività, manualità e ingegno. Sono i 3 ingredienti che compongono una delle nostre specialità tradizionali più affezionate: l’artigianato. Questa attività, qui tra i nostri borghi, gode ancora di un’insolita vivacità artistica, che si presenta sotto forma di ceramiche, tessuti pregiati, oggetti preziosi e metalli lavorati. Ogni creazione ha una storia da narrare e manifesta l’identità di un popolo che racconta con fierezza competenze secolari, tramandate di generazione in generazione. Quando verrai a trovarci ti renderai conto che non si tratta solo di tradizione, ma anche di innovazione: passato e presente si fondono in maniera armonica, stimolando la curiosità e il saper fare di giovani e adulti.

Pacchetti e Tour

Esperienze imperdibili

Chi dell’artigianato ne fa una filosofia di vita è la Cooperativa Nido Di Seta a San Floro. Guidati da un grande senso di affetto per la propria terra, Miriam, Giovanna e Domenico, 3 giovani calabresi, hanno deciso di riprendere in mano l’antica filiera della gelsibachicoltura e ri-sviluppare il processo di produzione del filo più pregiato al mondo, la seta. Si tratta di una storia d’amore che dura secoli: tra il ‘700 e l’800 il catanzarese divenne il centro di produzione di seta più redditizio d’Europa. Tutto ha inizio nei gelseti, le quali foglie costituiscono l’alimento principale del baco da seta. Questa larva dalle piccole dimensioni, dopo essersi abbondantemente nutrita, si avvolge all’interno del bozzolo di seta, dal quale verrà estratto il filo d’oro. Questa preziosa materia prima viene lavorata su antichi telai e dà vita a scialli, coperte, tovaglie e persino gioielli. Se sei curioso di saperne di più puoi visitare il Museo della Seta, allestito all’interno della regale cornice del Castello Caracciolo, al centro del borgo di San Floro. Uno scrigno che custodisce i capolavori passati, come antichi damaschi, paramenti sacri e abiti da sposa.

A Squillace ha invece origine una delle scuole di ceramica più antiche della Calabria, che si distingue per l’utilizzo di una tecnica particolare, quella dell’ “ingobbio a graffito”. Questo procedimento venne diffuso dai bizantini, che vollero valorizzare la conformazione calcarea delle colline della zona estraendo dell’argilla caolinite, una materia prima perfetta per la realizzazione dei manufatti. Il primo step è quello di rivestire il prodotto di un velo di creta bianca e poi inciderlo a graffio con una punta acuminata; dopo una prima cottura l’argilla assume un colore rossastro, che crea un piacevole contrasto con l’ornato biancastro. Se desideri portare a casa un souvenir hai solo l’imbarazzo della scelta tra piatti, vasi, bottiglie, fiasche.

Poco più a nord, sempre in provincia di Catanzaro, si trova un piccolo comune che prende il nome di Tiriolo. Qui vengono realizzati i vancali, fiore all’occhiello della tessitura calabrese: stole da donna in seta o lana dalla trama affascinante e la fasciatura multicolore, che oggi vengono impiegate come pezzi ornamentali su tavoli, divani e pareti. Per tessere ogni singolo vancale sono necessarie 10-12 ore di lavorazione e ci si avvale ancora dell’utilizzo degli antichi telai.

Tra i nostri borghi, Badolato è uno di quelli in cui la tradizione artigianale è più copiosa. Molti elementi e tecniche fanno riferimento all’arte greca, della quale si conservano forme e colori. Queste espressioni artigianali prevedono l’utilizzo di strumenti che vanno dal telaio a mano al coltellino, dallo scalpello al tornio a ruota. Tra le creazioni si annoverano drappi, ricami, arazzi, coperte, panari e cistelli.

Esperienze insolite e curiosità

Aggirandoti tra le vie di Guardavalle ti renderai conto di essere circondato da una miriade di nobili palazzi, che testimoniano l’aspetto di un passato prospero. Queste residenze signorili sono impreziosite dalle opere in ferro battuto e granito, realizzate grazie all’abilità degli artigiani serresi, operativi sin dai tempi del medioevo. Tra questi vediamo il magnifico cancello in ferro battuto del Palazzo Falletti, i portali della chiesa della Madonna del Carmine o i portali di alcune abitazioni ad uso civile, dove dominano il granito ed il ferro battuto.

Un’altra curiosità riguarda l’impiego del bergamotto, il raro agrume dai natali calabresi. Oltre ad insaporire dolci e liquori, questo prezioso frutto genera magnifiche fragranze amate in tutto il mondo. In più la lavorazione della sua buccia fa nascere oggetti di rara bellezza che conservano intatto il profumo, come le tradizionali tabacchiere.

Dove dormire

Dove mangiare

Servizi turistici

Il periodo migliore

Non c’è un periodo più indicato di altri per inoltrarsi alla scoperta delle tradizioni artigianali. Quest’arte millenaria vive ancora nei nostri borghi e nei nostri cuori, è una forma identitaria che amiamo mostrare ogni qual volta ci capiti l’occasione. Se sei curioso di conoscere questo mondo, ti consigliamo di rivolgerti a noi, gente del posto. A Badolato Marina ha sede l’Agenzia di viaggio Ferdinandea Travel, che saprà darti senza dubbio le giuste dritte per la conoscenza autentica dell’universo artigianale. Si tratta infatti di un circuito estraneo al turismo di massa, una passione per pochi viaggiatori. Se sei tra questi, non ti resta che chiedere.

Naviga la mappa e scopri il nostro territorio

Badolato Badolato

Badolato, un suggestivo borgo dove la vita scorre lenta e le giornate sono fatte di piccoli gesti e grandi emozioni.

scopri di più
Monasterace Monasterace

In Calabria, diviso tra il mare e la collina, tra il blu intenso e le valli boscose, tra le origini magno-greche e quelle medievali, sorge Monasterace.

SCOPRI DI PIÙ
Santa Caterina Dello Ionio Santa Caterina dello Ionio

Santa Caterina dello Ionio, un prezioso scrigno che custodisce, tra la terra e l’acqua, inestimabili tesori del passato.

SCOPRI DI PIÙ
Guardavalle Guardavalle

Immerso nella natura e nella tradizione calabrese

scopri di più
San Floro San Floro

San Floro, un borgo di indole ospitale lungo la suggestiva Costa degli aranci dove ritrovare se stessi e il valore del tempo.

SCOPRI DI PIÙ
Stilo Stilo

Stilo, un antico borgo medievale che conserva intatti gli influssi di un passato ricco di arte e cultura

SCOPRI DI PIÙ
Sant'Andrea Apostolo Dello Ionio Sant'Andrea Apostolo dello Ionio

Lungo il versante ionico calabrese, tra il blu dello ionio e il verde della campagna, sorge un borgo dall’ospitalità calorosa, cibi genuini, tradizioni antiche e una cultura senza tempo

SCOPRI DI PIÙ
Top