Calabria e sport, scopri le attività outdoor della Riviera Degli Angeli
  • Italiano
  • English
sport outdoor trekking calabria ionica

Sport Outdoor

Un clima mite durante quasi tutto l’anno rende Riviera e Borghi Degli Angeli la destinazione perfetta per chi desidera trascorrere il tempo libero praticando un po’ di attività fisica a pieno contatto con la natura. Una passeggiata in montagna, un’escursione in mountain bike o un’immersione nei silenziosi fondali del Mar Ionio… ce n’è per tutti i gusti! Qualunque sia il tuo sport outdoor del cuore, la Calabria ionica, forte della sua conformazione territoriale tra mare e montagna, è pronta a diventare la tua palestra a cielo aperto, regalandoti emozioni che si colorano di verde e delle mille tonalità di azzurro.

Pacchetti e Tour

Esperienze imperdibili

Se sei tipo da scarpe da trekking, bastone e zaino in spalla ti trovi nel posto giusto. La nostra zona propone tanti sentieri da percorrere a piedi, che si circondano di infinite bellezze naturalistiche. Qualunque sia il tuo grado di esperienza è consigliabile fare affidamento ad una guida esperta, in quanto molti dei percorsi non sono segnalati. Una delle esperienze più suggestive riguarda la camminata che conduce alle cascate del Marmarico, in prossimità di Bivongi. Qui la valle boscosa si caratterizza per la presenza della natura incontaminata, il profumo delle piante selvatiche che crescono incontrastate e la dolce melodia del fiume Stilaro che scorre tra le rocce. La fatica del percorso è ricompensata dalla vista delle cascate più alte dell’intero Appennino Meridionale, che con il loro impetuoso precipitare trasmettono enfasi ed energia. Un altro percorso interessante per i trekker è quello che coinvolge i comuni di Davoli e San Sostene, realizzabile anche in sella ad una mountain bike. Partendo da Davoli Marina si arriva a Davoli Superiore per concludere a San Sostene, un pittoresco borgo immerso nel verde. Tra pini e sugheri, voltandoti indietro scorgerai la bellezza del mare, che da lassù è ancora più bello.

Altri percorsi ambiti dai camminatori sono quelli che prevedono la risalita delle fiumare, i corsi d’acqua dal letto largo e ciottoloso che si caratterizzano per una scarsissima portata d’acqua. Tra questi si distingue la risalita della fiumara Assi o quella della fiumara di Gallipari, che conduce alla vecchia centrale idroelettrica ormai dismessa e alle affascinanti cascate del Romito.

Ma come dicevamo, ce n’è per tutti i gusti e perciò anche per chi ama il mare e le attività ad esso connesse, come il diving. I fondali della nostra riviera sono custodi di numerosi relitti, preziosissimi tesori che testimoniano il ruolo che questi territori ebbero nel passato. Chi si immerge in queste acque, oltre a fare la conoscenza della ricca biodiversità, può ammirare resti di navi antiche, da guerra e mercantili che si adagiano sui fondali sabbiosi. I centri diving della zona organizzano delle escursioni divertenti, realizzabili dai sub più esperti in possesso di brevetto, ma anche dagli snorkeler improvvisati, che muniti di maschera e pinne possono contemplare lo spettacolo dalla superficie.

Esperienze insolite e curiosità

I nostri amati borghi offrono spunti per l’outdoor anche a chi preferisce dedicarsi ad attività più spirituali, come lo yoga. All’ombra degli ulivi secolari che arredano le campagne limitrofe vengono tenute delle sessioni di yoga che consentono di entrare in contatto con la natura incontaminata e con i suoi ritmi, a cui molto spesso siamo estranei. Il colore verde e la qualità dell’aria di questo piccolo pezzo di Calabria hanno effetti calmanti e riequilibranti sul campo magnetico del nostro sistema nervoso e costituiscono un’occasione di dialogo con noi stessi.

Gli sport all’aperto non finiscono qua e il nostro territorio offre un’ulteriore alternativa a chi desidera tenersi in forma lontano dallo smog e dal traffico. Le spiagge dei nostri centri marini sono spesso costeggiate da estesi lungomare, che si rivelano l’ambientazione perfetta per il jogging. I runner più impavidi spesso preferiscono correre sul bagnasciuga, o sulla sabbia, un’attività che richiede più allenamento ma comporta evidenti benefici.

Dove dormire

Dove mangiare

Servizi turistici

Il periodo migliore

Trattandosi di attività outdoor, molto spesso è bene tenere in considerazione la stagionalità e i fattori atmosferici. Per i trekking e le passeggiate in montagna le stagioni ideali sono l’autunno e la primavera, quando il clima è più mite e i colori più vivi. Lo stesso discorso vale per coloro che scoprono la natura in sella ad una mountain bike: il caldo afoso dell’estate o il freddo pungente dell’inverno riducono senza dubbio le prestazioni e possono essere fastidiosi per la salute dei biker poco esperti.

La stagione migliore per il diving è invece l’estate, quando l’acqua è più calda, le spiagge sono popolate e i centri specializzati attivano le escursioni giornaliere e i corsi per prendere i brevetti da sub; molto spesso le immersioni durano a lungo ed è dunque preferibile che l’acqua sia riscaldata dal tepore dei raggi solari.

Le mezze stagioni sono anche il momento migliore per praticare lo yoga all’aperto: le temperature autunnali e primaverili contribuiscono a rendere piacevole la ricerca del tuo dell’equilibrio psicofisico.

Naviga la mappa e scopri il nostro territorio

Badolato Badolato

Badolato, un suggestivo borgo dove la vita scorre lenta e le giornate sono fatte di piccoli gesti e grandi emozioni.

scopri di più
Monasterace Monasterace

In Calabria, diviso tra il mare e la collina, tra il blu intenso e le valli boscose, tra le origini magno-greche e quelle medievali, sorge Monasterace.

SCOPRI DI PIÙ
Santa Caterina Dello Ionio Santa Caterina dello Ionio

Santa Caterina dello Ionio, un prezioso scrigno che custodisce, tra la terra e l’acqua, inestimabili tesori del passato.

SCOPRI DI PIÙ
Guardavalle Guardavalle

Immerso nella natura e nella tradizione calabrese

scopri di più
San Floro San Floro

San Floro, un borgo di indole ospitale lungo la suggestiva Costa degli aranci dove ritrovare se stessi e il valore del tempo.

SCOPRI DI PIÙ
Stilo Stilo

Stilo, un antico borgo medievale che conserva intatti gli influssi di un passato ricco di arte e cultura

SCOPRI DI PIÙ
Sant'Andrea Apostolo Dello Ionio Sant'Andrea Apostolo dello Ionio

Lungo il versante ionico calabrese, tra il blu dello ionio e il verde della campagna, sorge un borgo dall’ospitalità calorosa, cibi genuini, tradizioni antiche e una cultura senza tempo

SCOPRI DI PIÙ
Top