Risali la fiumara Gallipari e scopri la cascata del Romito in Calabria
  • Italiano
  • English
trekking gallipari fiumara calabria

Natura e trekking nella fiumara di Gallipari

Nei pressi di Badolato, un caratteristico borgo medievale sulla costa ionica calabrese, si trovano dei suggestivi itinerari percorribili a piedi o in Mountain Bike, che risalgono la fiumara Gallìpari, lunga ben 18 km.

Per la maggior parte dei casi non si tratta di percorsi segnalati, per goderti un’autentica avventura in tutta sicurezza ti consigliamo dunque di fare affidamento a guide esperte, che vantano una profonda conoscenza del territorio. Chiedi pure informazioni a noi, sapremo indirizzarti ai professionisti giusti.

Si parcheggia la macchina ad Isca, dove termina la strada asfaltata, e ci si incammina verso lo sterrato. Durante la stagione autunnale la passeggiata si colora di giallo e del rosso aranciato dei cacumbari, i corbezzoli dal profumo fresco e delicato.

La vegetazione spontanea e lussureggiante ti accompagnerà lungo tutto il sentiero: qui le piante spinose si alternano al leccio o a rare querce castagnare, mentre la fauna è quella tipica della macchia mediterranea.

Dopo un percorso impegnativo, sarai ripagato dalla vista e dal suono rilassante della Cascata del Romito, in calabrese Schiccio del Romito, che fa un salto spettacolare di 40 metri. La sua forza, insieme a quella della vicina Cascata del Vitello, ha alimentato dal 1927 al 1962 la Centrale Idroelettrica del Romito, che garantiva l’elettricità ai paesi limitrofi come Badolato, Isca, Santa Caterina e Sant’Andrea. Visitando l’edificio, dismesso e abbandonato, si può ancora ammirare la struttura della condotta forzata che metteva in comunicazione il bacino idroelettrico con le turbine.

La difficoltà di questo percorso è media e si presta anche alle capacità dei trekker meno esperti, mentre il tempo di percorrenza si aggira intorno alle 3-4 ore.

Se invece sei un ciclista esperto e preferisci esplorare la fiumara in sella ad una mountain bike, puoi partire da Davoli Marina o da uno dei numerosi paesi ionici, e costeggiare il mare fino a Isca Marina, per poi salire lungo il letto del corso d’acqua. Ti aspetta un percorso impegnativo, lungo circa una trentina di km, ma in cambio potrai ammirare la bellezza peculiare di questi territori unici.

Pacchetti e tour

Naviga la mappa e scopri il nostro territorio

Badolato Badolato

Badolato, un suggestivo borgo dove la vita scorre lenta e le giornate sono fatte di piccoli gesti e grandi emozioni.

scopri di più
Monasterace Monasterace

In Calabria, diviso tra il mare e la collina, tra il blu intenso e le valli boscose, tra le origini magno-greche e quelle medievali, sorge Monasterace.

SCOPRI DI PIÙ
Santa Caterina Dello Ionio Santa Caterina dello Ionio

Santa Caterina dello Ionio, un prezioso scrigno che custodisce, tra la terra e l’acqua, inestimabili tesori del passato.

SCOPRI DI PIÙ
Guardavalle Guardavalle

Immerso nella natura e nella tradizione calabrese

scopri di più
San Floro San Floro

San Floro, un borgo di indole ospitale lungo la suggestiva Costa degli aranci dove ritrovare se stessi e il valore del tempo.

SCOPRI DI PIÙ
Stilo Stilo

Stilo, un antico borgo medievale che conserva intatti gli influssi di un passato ricco di arte e cultura

SCOPRI DI PIÙ
Sant'Andrea Apostolo Dello Ionio Sant'Andrea Apostolo dello Ionio

Lungo il versante ionico calabrese, tra il blu dello ionio e il verde della campagna, sorge un borgo dall’ospitalità calorosa, cibi genuini, tradizioni antiche e una cultura senza tempo

SCOPRI DI PIÙ
Top